rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Parco Novi Sad

Mercato Novi Sad, sequestrati 196 vestiti da donna

Erano in vendita senza etichetta in un banco del mercato del lunedì al Novi Sad. Il titolare è stato sanzionato per contravvenzione alle norme del Codice del consumo

Sul banco aveva esposto in vendita 196 capi di maglieria femminile, di diverse taglie e colori, ma senza etichetta. Per questo motivo la Polizia municipale ha provveduto al sequestro amministrativo e a sanzionare per circa mille euro il titolare, residente in regione, in regola per gli altri aspetti della sua attività di ambulante. È il risultato dei controlli a campione della Polizia Municipale operati ieri, 4 novembre, come ogni lunedì, al mercato ambulante settimanale al Parco Novi Sad.

Gli agenti della Polizia municipale, formati per i controlli commerciali e la lotta alla contraffazione, hanno accertato che i capi poi sequestrati risultavano “anonimi”, non recavano cioè alcuna indicazione relativa al produttore o all'importatore, contravvenendo così alle norme del Codice del consumo. L’assenza di etichetta, infatti, non permette la tracciabilità del prodotto, non consente cioè di sapere chi l’ha confezionato e dove, informazioni fondamentali per la tutela del consumatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Novi Sad, sequestrati 196 vestiti da donna

ModenaToday è in caricamento