rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Via della Torre

Serpente di oltre un metro catturato in pieno centro storico

Serpente del grano catturato in via torre a Modena. Forse fuggito al proprietario o inopportunamente liberato. Rettile innocuo, ma tanto spavento per i muratori che lo hanno visto aggirarsi per il cantiere

Un serpente del grano, lungo oltre un metro, è stato catturato nei giorni scorsi dai volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena in un cantiere edile in via Torre a Modena. I volontari erano stati chiamati dai Vigili del fuoco a seguito di una segnalazione dei muratori del cantiere stesso che erano riusciti a confinare l’animale in un recipiente. Assolutamente innocuo, il serpente del grano è un rettile coloratissimo, formidabile cacciatore di topi.

L’esemplare molto probabilmente “era scappato a qualche appassionato – sostengono i responsabili del Centro - oppure più semplicemente liberato, a causa anche dei costi di mantenimento abbastanza elevati. Con la crisi abbiamo notato che le liberazioni di animali di fauna esotica sono aumentate anche se per legge assolutamente vietate”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serpente di oltre un metro catturato in pieno centro storico

ModenaToday è in caricamento