rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Carpi

Marijuana in serra, denunciata famiglia dal pollice troppo verde

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato una piantagione alla periferia di Carpi. Denunciati tre famigliari che avevano allestito un vero laboratorio nella propria abitazione

La Guardia di Finanza è riuscita ad individuare una coltivazione di canapa indiana in piena regola, gestita da una famiglia residente a Carpi. Si tratta di due serre per la coltivazione, allestite di fianco alla casa, nella periferia della città, dove le Fiamme Gialle hanno rinvenuto 33 piante di cannabis. 

A finire nei guai sono stati tre componenti della famiglia, tutti denunciati, che avevano tra l'altro allestito in casa un laboratorio per essicare e confezionare la droga, che poi sarebbe stata distribuita a carpi e nelle zone limitrofe. Le 33 piante erano pronte per essere lavorate, ma in casa i finanzieri hanno rinvenuto solo 20 grammi di sostanza "finita". nel laboratorio domestico anche un bilancino di precisione, bustine di plastica e una macchina per sottovuoto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijuana in serra, denunciata famiglia dal pollice troppo verde

ModenaToday è in caricamento