Cronaca Via Sgarzeria

Sfonda una vetrata al Sert e cerca di accoltellare i carabinieri, arrestato

In manette un 52enne, protagonista di un'incursione presso la sede del servizio Ausl in via Sgarzeria. In passato aveva già scontato 24 anni di carcere per omicidio

Momenti di grande tensione e pericolo ieri pomeriggio presso il Sert di Modena, il servizio per le tossicodipendenze dell'Ausl con sede in via Sgarzeria. Un uomo si è presentato presso lo sportello in evidente stato di alterazione e in lite con la propria compagna: una furia che è esplosa con il danneggiamento del vetro divisorio del punto accettazione, prima colpito con un pugno poi completamente divelto.

Il personale ha chiesto l'intervento delle forze dell'ordine e sul posto si sono portati i carabinieri, che hanno tentato di calmare il 52enne modenese vedendosi poi costretti a bloccarlo con la forza per contenere le sue sfuriate.

L'uomo si è opposto e ha iniziato a spintonare i militari e a minacciarli: mentre stava per essere immobilizzato, il 52enne ha estratto dai pantaloni un coltello da cucina e si è scagliato contro i carabinieri e i presenti. Fortunatamente il suo colpo è andato a vuoto (ha colpito il muro) e la pronta reazione degli uomini dell'Arma ha permesso poi di disarmarlo e immobilizzarlo.

Portato e trattenuto nelle celle di sicurezza del Comando, a disposizione della Procura della Repubblica di Modena, sarà processato oggi per direttissima con diverse accuse, dal danneggiamento alla resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo era ben noto per aver già scontato 24 anni di carcere per omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda una vetrata al Sert e cerca di accoltellare i carabinieri, arrestato

ModenaToday è in caricamento