rotate-mobile
Cronaca

Trasporti: nasce Seta, l'azienda unica dell'Emilia Occidentale

Dal primo gennaio 2012 sarà operativa, nel territorio di Modena, Reggio Emilia e Piacenza, Seta, la nuova azienda di trasporto pubblico che incorporerà Atcm, Tempi e Act. Odorici: "Modena ha avuto un ruolo trainante"

I 47 Comuni della Provincia completeranno l'approvazione delle delibere relativa alla costituzione della nuova società per la gestione del trasporto pubblico locale di Modena, Reggio Emilia e Piacenza entro i primi giorni di ottobre; il Consiglio provinciale voterà nella seduta di domani; il 17 ottobre l'assemblea di Atcm spa darà il via libera alla fusione per l'incorporazione di Tempi spa,  società pubblica di trasporto di Piacenza, e il conferimento del ramo gomma di Atc Reggio Emilia: nascerà così Seta, la società emiliana di trasporti autoferroviari. La società sarà operativa dal primo gennaio 2012 e coprirà 32 milioni di chilometri di trasporto pubblico con 1134 dipendenti e 892 mezzi per 87 milioni di euro di valore di produzione. L'apporto maggiore a Seta sarà proprio quello di Atcm Modena con 13,3 milioni di chilometri e 40 milioni di euro di valore della produzione. Quarto socio sarà Herm srl, un consorzio formato da Fer, Ratp, Nuova Mobilità e Consorzio toscano trasporti, già socio Atcm, che rappresenterà il 42,3 % di capitale privato di Seta.


"E' una delle svolte più importanti della Regione - ha detto il presidente della Provincia di Modena Emilio Sabattini -. In un Paese che tende a dividersi, noi ci uniamo ad altre due Province con la speranza di estendere questa politica anche ad altri settori". "Questo è un passaggio che ci accompagna nella profonda trasformazione della nostra società - ha commentato il sindaco di Modena Giorgio Pighi - dove il tema del trasporto pubblico è centrale, soprattutto nei nostri territori in ragione della morfologia". "Modena ha avuto un ruolo trainante - spiega Pietro Odorici, presidente di Atcm -, sia con riguardo al servizio erogato, sia per l'evoluzione tecnologica e sperimentale. Piacenza e Reggio Emilia, vedendo l'esempio di Modena, hanno deciso di creare insieme questa nuova azienda e stanno adottando le delibere necessarie per arrivare a gennaio ad essere pari a noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti: nasce Seta, l'azienda unica dell'Emilia Occidentale

ModenaToday è in caricamento