rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Emilia / Via Vittorio Alfieri

Tensioni con le forze dell'ordine durante lo sfratto, un arresto a Castelfranco

Momenti concitati per l'esecuzione di uno sfratto questa mattina, con la presenza del sindacato Asia Usb ad opporsi. Arrestato un inquilino

Questa mattina si sono vissuti attimi di agitazione e tensione in via Alfieri a Castelfranco Emilia. L'autorità pubblica ha infatti eseguito lo sfratto coatto di una famiglia, allontanandola dall'appartamento al civico 18 dove risiedeva da anni. Dopo alcuni rinvii, infatti, lo sfratto è diventato esecutivo ed è stato eseguito dalla Polizia Locale.

Sul posto erano presenti però alcuni conoscenti della famiglia e gli attivisti del sindacato Asia-Usb giunti da Bologna, i quali hanno cercato di impedire lo sgombero dell'abitazione, occupata da una famiglia con tre figli minori.

Vista l'opposizione attiva delle persone coinvolte, sul posto sono arrivati anche i Carabinieri. Ci sono stati brevi momenti di colluttazione e il padre della famiglia sfrattata è stato bloccato dagli uomini dell'Arma. Dopo le valutazioni del caso, il 37enne è stato tratto in arresto per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali. I militari e l’agente colpiti sono dovuti ricorrere alle cure mediche, riportando lievi lesioni. L’arrestato sarà giudicato domani con rito direttissimo.

La scena si è poi spostata presso gli uffici comunali, con un tentativo di mediazione per trovare una sistemazione per la famiglia, in ristrettezze economiche e in attesa di poter accedere ad un alloggio pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensioni con le forze dell'ordine durante lo sfratto, un arresto a Castelfranco

ModenaToday è in caricamento