menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si finge medico per truffare una coppia di anziani, finisce in carcere la sera di Capodanno

Si finge medico e infermiere professionale per truffare una coppia di anziani, sottraendogli 70.000 euro. Arrestato dai Carabinieri

Ieri sera ha festeggiato in carcere un 42enne cosentino, già noto alle forze dell'ordine.

I Carabinieri della Tenenza di Castelfranco Emilia (MO) hanno infatti eseguito un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Cosenza, verso l’uomo che  doveva  espiare un cumulo di pene di 2 anni e 3 mesi di reclusione per truffa, esercizio abusivo di una professione medica e circonvenzione di incapaci, fatti commessi a Cosenza e Castelfranco Emilia tra il 2013 ed il 2019.

Tra il 2018 ed il 2019, in particolare, l'uomo si era finto medico ed infermirere professionale, circuendo due anziani di Castelfranco, convincendoli, nei mesi, a consegnargli in più occasioni, denaro per un importo complessivo di circa 70.000 euro, con la scusa di occuparsi anche della ristrutturazione della loro abitazione di Castelfranco Emilia.

Le indagini, avviate dai Carabinieri della Tenenza, permettevano nel febbraio 2019 di identificare e denunciare il falso medico autore della truffa con circonvenzione di incapaci ed esercizio abusivo di una professione sanitaria; per gli ultimi due reati l'uomo era già noto alle forze di polizia.

Di due giorni fa il provvedimento di cumulo di pene concorrenti e da questo l'esecuzione del provvedimento restrittivo da parte dei Carabinieri che lo hanno tradotto, nel pomeriggio dell'ultimo giorno dell'anno, alla Casa Circondariale S.Anna di Modena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento