Sicurezza. Controlli della Polizia di Stato nell'area della Stazione contro microcriminalità

Dopo varie lamentele da parte sia dei turisti, che dei residenti e commercianti della zona, la Polizia di Stato ha controllato l'area della Stazione dei Treni per contrastare la microcriminalità

Durante la giornata di ieri la Polizia di Stato ha effettuato servizi straordinari di controllo del territorio nell'area della Stazione Ferroviaria e anche nelle zone vicine. L'attività è inquadrata all'interno delle azioni di prevensione e contrasto della microcriminalità che più volte abbiamo raccontato, per garantire una maggiore sicurezza non solo ai viaggiatori, ma anche ai residenti e ai commercianti della zona. 

IL VIDEO DELLO SPACCIO DIETRO LA STAZIONE

L'attività è stata svolta grazie all'impiego della Squadra Volante e del locale Posto di Polizia Ferroviaria, insieme al Reparto di Prevenzione Crimine di Reggio Emilia. Durante l'operazione sono state controllate da una task force di poliziotti sia vie, che banchine, che parcheggi, nonché piazzole, sottopassaggi e aree di scalo ferroviario.  I controlli sono stati effettuati con il metal detector dalle 7 di ieri mattina fino al primo pomeriggio, identificando 74 persone di cui 39 di nazionalità straniera.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

Torna su
ModenaToday è in caricamento