rotate-mobile
Cronaca Crocetta / Via dei Lancillotto, 4

Liceo Sigonio infiltrazioni d'acqua nonostante i lavori, domani sciopero studenti

Il liceo Sigonio "festeggia" l'anniversario del crollo del controsoffitto con nuove infiltrazioni d'acqua, seppur fossero stati fatti lavori e controlli dai tecnici. Domani i lavori di riparazione

Il liceo Sigonio di Modena festeggia l'anniversario del crollo di una parte del controfitto con nuove infiltrazioni d'acqua, seppur fossero stati fatti lavori di riparazione. Era infatti il 15 Novembre 2013 quando si era staccato un pezzo di soffitto dal diametro di 20 centimetri, ovviamente gli studenti si sono spaventati e hanno abbandonato l'aula. Pochi giorni dopo c'è stata la perizia dei tecnici, che hanno consigliato di chiudere la scuola per un paio di giorni e così è stato. Gli studenti scesero in piazza e Pighi decise di incontrarli per capire cosa fare, adoperandosi per far risistemare il controsoffito. Approfittando della vacanza invernale, il comune si era prodigato per fare i lavori di riparazione e controllo.La storia sembrava essersi chiusa lì, ma, invece, il 26 Marzo 2014 c'è un altro cedimento del controsoffitto, e gli studenti fecero un sit-in davanti al cancello. Il comune di nuovo è intervenuto con lavori del tetto e il 21 Maggio Renzi dà l'ok per l'introduzione del Sigonio nel piano scuole. Tutto è bene ciò che finisce bene, direte voi, ma non è il caso del liceo Sigonio. 

Questa mattina sulla pagina facebook del Collettivo Studentesco del Sigonio appaiono due foto che mostrano chiaramente delle infiltrazioni d'acqua provenienti dal confrosoffitto, dopo che erano stati fatti i lavori. Il Cas Sigonio dichiara: "Per fortuna che i lavori son stati fatti bene, per fortuna che la scuola è sicura" e non la mandano a dire al sindaco Muzzarelli. La sfortuna o fortuna vuole che domani in Italia ci sarà uno sciopero sociale degli studenti nazionale organizzato dai collettivi autonomi, per dichiarare la loro contrarierà all'elevato costo dei trasporti pubblici, e per dire di no al Jobs Act di Renzi. Le infltrazioni di oggi si aggiungono ai motivi di sciopero del Cas, che dichiara, rivolgendosi a Muzzarelli : "Domani ci troverai in piazza a ribadire che i soldi per il Sigonio devono essere tirati fuori ora!".

In mattinata il Comune ha informato che la piccola infiltrazione segnalata sarà sistemata nella giornata di domani, venerdì 14 novembre. I lavori di ripristino, che richiederanno un semplice intervento tecnico di qualche ora, saranno realizzati a proprie spese dall’azienda che ha effettuato l’opera di copertura dell’istituto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Sigonio infiltrazioni d'acqua nonostante i lavori, domani sciopero studenti

ModenaToday è in caricamento