rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Fiorano Modenese

Travolto da una valanga, muore sciatore modenese

Fuoripista fatale per Simone Caselli, 39enne test driver Ferrari, morto sabato pomeriggio sulle alpi torinesi in seguito a una sciata in una zona vietata. Denunciati per valanga colposa i suoi compagni sopravvissuti

Travolto da una valanga causata da una sciata fuori pista effettuata da e lui e dai suoi tre amici. Così è morto il 39enne Simone Caselli, test driver fioranese per conto della Ferrari, inghiottito da una slavina staccatasi dal monte Fraiteve nel vallone del Rio Nero, a Sauze d'Oulx (Torino).

L'episodio si è verificato nel pomeriggio di sabato scorso. Il gruppo di quattro sciatori di cui faceva parte Caselli è stata colta alla sprovvista dalla valanga poco dopo le ore 15. Subito sono scattate le ricerche da parte della squadra piste dei Vigili del fuoco, la Polizia, il soccorso alpino con l'ausilio di un elicottero del 118 e delle unità cinofile del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Dopo quasi due ore di ricerche, è stato ritrovato il corpo senza vita di Simone Caselli. Sopravvissuti i suoi tre amici sciatori che, successivamente, sono stati denunciati per valanga colposa. Secondo gli accertamenti effettuati dalla Polizia sarebbero stati loro, assieme allo stesso Caselli, a provocare l'evento che ha portato alla tragedia, sciando fuori pista in una zona vietata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da una valanga, muore sciatore modenese

ModenaToday è in caricamento