rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Sole 24 Ore: migliora la qualità della vita di Modena

Balzo di dieci posizioni della nostra provincia nella graduatoria pubblicata oggi dal quotidiano di Confindustria: Modena dal 32esimo al 22esimo posto nazionale. Bene il tempo libero, rimane il nodo sicurezza

Tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente, popolazione, ordine pubblico e tempo libero. Sono queste le sei macro-aree del dossier del lunedì del Sole 24 Ore dedicato alla qualità della vita nelle province italiane (Dati Ipr Marketing). Da questa indagine, emerge come Modena tutto sommato se la "cavicchi": rispetto all'anno scorso, la nostra provincia in graduatoria nazionale è passata dal 32esimo al 22esimo posto, superando avversarie del calibro di Roma, Verona e Genova.

"Che cosa pensano i residenti?". Questo quesito è stato ripetuto più volte su diversi temi e i modenesi intervistati hanno fornito risposte variegate. Se nella nostra provincia non viene sentito più di tanto il problema dell'inflazione (solo il 9,6% dà priorità al "carovita", nono posto nazionale), discorso diverso per le problematiche connesse al lavoro: il 38,1% guarda con apprensione al nodo occupazione (47esima piazza). Non va meglio il "sentiment" su servizi, assistenza, ambiente e inquinamento: l'8,2% dei rispondenti soffre questi ultimi temi, relegando Modena al 46esimo posto. Nessuna speranza, invece, su un aspetto caratterizzante dello spirito di un territorio: nella percezione del miglioramento della qualità della vita rispetto agli ultimi 2-3 anni, solo il 5,8% degli intervistati vede una tendenza positiva, abbandonando così la provincia al 70esimo posto a livello nazionale. Ci si risolleva un poco con il tempo libero: sono pochi quelli insoddisfatti per le strutture e l'offerta di attività nel nostro territorio, solo l'8,8% che si traduce in un buon 20esimo posto. Modena crolla sul fronte della sicurezza: a suo tempo, lo stesso Procuratore Vito Zincani evidenziò come qui ci sia la propensione a denunciare di più rispetto ad altre zone d'Italia e, se a questo, ci aggiungiamo una città che invecchia sempre di più, è facile arrivare ad un ritratto dalle tinte fosche. Infatti, Modena sprofonda all'87esimo posto a livello nazionale: il 14,1% degli intervistati percepisce come gravi i problemi attribuiti alla criminalità e all'ordine pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sole 24 Ore: migliora la qualità della vita di Modena

ModenaToday è in caricamento