rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Estradizione sospesa, accolto il ricorso di Henrique Pizzolato

L'ex banchiere italo-brasiliano dovrà attendere il 23 giugno per la sentenza del Consiglio di Stato, che ha accolto il ricorso contro l'estradizione decisa dal Ministro Orlando e confermata dal Tar

Nuovo colpo di scena nella vicenda giudiziaria del banchiere Henrique Pizzolato, ormai divenuto “modenese d'adozione” per via della sua storia personale che lo ha portato sul nostro territorio dopo la fuga dal Brasile e dove tuttora si trova, nel carcere di Sant'Anna. Per l'ex manager, condannato in patria per un enorme giro di tangenti, era già stata decisa l'estradizione, ma l'ultima decisione giudiziaria ha momentaneamente sospeso il suo rientro in sud America.

Infatti, il Consiglio di Stato, in attesa di pronunciarsi nel merito nella camera di consiglio fissata per il 23 giugno, ha accolto in prima istanza il ricorso presentato dallo stesso Pizzolato. In questo modo è stata sospesa l'ordinanza del Tar cheaveva autorizzato l'estradizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estradizione sospesa, accolto il ricorso di Henrique Pizzolato

ModenaToday è in caricamento