rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca San Felice sul Panaro / Via Lavacchi

Spaccata e furto nel negozio di bici: è la 23esima volta in quattro anni

Nella notte i ladri hanno fatto nuovamente visita alla Alessi Bici di San Felice, spaccando una porta a vetri e fuggendo con alcune biciclette. Sui social lo sfogo del titolare: "Mi chiedo se tutto questo ha un senso"

Questa volta lasciamo la cronaca a qualcuno che, suo malgrado, può entrare più nel vivo della notizia. "Ore 3.02... Dopo un anno di presunta tranquillità, siete tornati. Avete per l'ennesima volta interrotto la serenità mia e di chi mi sta vicino, questo è quello che mi da più fastidio perchè purtroppo tutto ciò condiziona la nostra vita. Di quelle poche bici che avete preso non mi interessa, di certo avrò problemi con la compagnia assicurativa, d'altronde la mia attività rientra tra quelle più a rischio ora, come biasimarli. Ormai ho perso il conto, mi sembra sia la 23ma volta da dopo quel dannato terremoto del 2012, 23 volte che corro qui in piena notte, 23 volte che rischio di farmi male io e di far del male a qualcuno e per la 23ma volta farò buon viso a cattiva sorte, ma fidatevi è anche la 23ma volta che mi chiedo se tutto questo ha un senso. Io vorrei solamente poter lavorare serenamente e con passione come ho sempre fatto, ma inizio a sentirmi consumato, logorato, deteriorato... Sono stanco, molto stanco".

Questo sconfortante racconto è quello del titolare di Alessi Bici, il noto negozio di biciclette e attrezzature di via Lavacchi a San Felice Sul Panaro. I fatti riportati su Facebook da Alessandro Alessi si riferiscono alla notte appena trascorsa, quando ciò i soliti ignoti hanno messo a segno un nuovo colpo ai danni della rivendita, che in questi anni è stata realmente martoriata dai banditi, come purtroppo accaduto ad altre attività commerciali in tutta la provincia.

Furti di questo tipo, in genere, vengono svolti da professionisti che sanno collocare sul mercato nero i prodotti rubati, specialmente nei paesi dell'est Europa. Questa volta il danno ammonta ad alcune costose biciclette, ma i ladri sono fuggiti in pochi istanti grazie al sistema di allarme del negozio. Sul caso indagano i Carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata e furto nel negozio di bici: è la 23esima volta in quattro anni

ModenaToday è in caricamento