Spaccata in pizzeria, clandestino inseguito dal proprietario e arrestato dalla Volante

Un 25enne con numerosi precedenti è finito in cella dopo un colpo in via Berengario. Aveva con sè 15 euro rubati dal fondocassa e un cutter

Intorno le ore 23 di ieri sera, presso la sala operativa della Questura è arrivata una richiesta di intervento per l’intrusione di un soggetto all’interno della pizzeria I Dissonanti di via Berengari: l'intruso si era poi dato alla fuga per le vie limitrofe, rincorso dal titolare del locale.  Intercettato da una Volante nei pressi di corso Cavour, il tunisino è stato inseguito a piedi da un agente che è riuscito a fermarlo e ad assicurarlo all’interno dell’auto di servizio, grazie anche all’ausilio di un secondo equipaggio intervenuto sul posto.

Nella tasca destra del suo giubbino è stato rinvenuto un cutter con lama da 11 cm, motivo per cui è stato altresì deferito per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. L’uomo era riuscito a piegare le grate messe a protezione del locale, presumibilmente utilizzando un tubo di ferro di un cartello stradale ritrovato nelle adiacenze dell’entrata, e ad infrangere la vetrata della porta di ingresso, guadagnandosi l’accesso. Sulla sua persona è stata recuperata la somma di 15,50euro in monete, verosimilmente provento del furto appena commesso e contenute nel cassetto del registratore di cassa della pizzeria.

Accompagnato in Questura, il 25enne è risultato avere a proprio carico numerosi precedenti nonché condanne per reati contro la persona, in materia di stupefacenti, immigrazione clandestina e in particolar modo contro il patrimonio. Il tunisino è stato anche denunciato per inottemperanza all’ordine del Questore di abbandonare il territorio nazionale, è stato trattenuto all’interno delle celle di sicurezza in attesa di processo con rito direttissimo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento