rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Viale Gaetano Storchi

Aggredisce gli agenti e danneggia la Volante, arrestato spacciatore clandestino

Gli agenti di Polizia sorprendono due stranieri durante una trattativa e il pusher resiste all'arresto ferendo un poliziotto. Aveva con sé 23 grammi di hashish, ma era già stato espulso dall'Italia lo scorso novembre

Pomeriggio movimentato per un equipaggio della Polizia di Stato di pattuglia in centro storico. Ieri, infatti, gli agenti della Volante si sono dovuti misurare con un giovane straniero che ha cercato in tutti i modi di sfuggire a un controllo, finendo ferirne uno. Si tratta di H.M.A., nato a Tunisi nel 1989, clandestino, con numerosi precedenti.

Intorno alle ore 18.00, transitando in via Emilia Ovest, la Volante ha notato, all’angolo con viale Storchi, due stranieri dall’atteggiamento sospetto interloquire fra loro, i quali alla vista della Polizia hanno interrotto immediatamente la conversazione cercando di allontanarsi velocemente. Lo straniero, fermato dagli agenti, ha iniziato a colpirli con schiaffi e calci, danneggiando lo specchietto lato giuda dell’auto di servizio. Dopo una breve colluttazione, gli operatori sono riusciti a bloccarlo e ad accompagnarlo in Questura per accertamenti più approfonditi.

La perquisizione ha rivelato che il nordafricano era in possesso di quattro cubetti di hashish del peso complessivo di 23 grammi, per la detenzione della quale è stato denunciato. Sono stati posti sotto sequestro oltre alla sostanza stupefacente anche due cellulari e una somma di denaro pari a 150 euro, suddivisa in banconote di vario taglio, probabile provento di spaccio.

Il tunisino, già arrestato per spaccio nel novembre del 2014, risulta destinatario di un provvedimento di espulsione e Ordine del Questore di Agrigento di allontanamento dal territorio nazionale. Uno degli agenti ha riportato un trauma all’arto inferiore destro con prognosi di quattro giorni. H.M.A. è stato trattenuto presso le celle di sicurezza, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce gli agenti e danneggia la Volante, arrestato spacciatore clandestino

ModenaToday è in caricamento