rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Zona Musicisti / Via S.G.Bosco

Spaccio e coltivazione di marijuana, in manette un ventenne in zona Musicisti

Le indagini della Mobile nate dalle segnalazione di spaccio in via San Giovanni Bosco hanno portato all'arresto del giovane fornitore

Ieri sera la Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un ventenne modenese per il reato di detenzione ai fini di traffico di sostanza stupefacente. Una attività nata a seguito di numerose segnalazioni relative alla compravendita di stupefacente tra giovani e giovanissimi nella zona di via San Giovanni Bosco, che ha tenuto impegnato la Squadra Mobile al fine di riscontrare quanto segnalato.

Effettivamente le indagini hanno consentito di individuare, quale fornitore del giro in questione, un giovane modenese residente in quella zona, pregiudicato per reati contro la persona e contro il patrimonio per fatti risalenti al periodo in cui era ancora minorenne.

Individuata l’abitazione del ventenne, gli agenti della Mobile e l’unità cinofila di Bologna, si sono recati presso il suo domicilio per effettuare una perquisizione , scoprendo circa 300 grammi di marijuana, 6 grammi di hashish, 2 piante di marijuana in fase di fioritura, nonché numeroso materiale atto al confezionamento tra cui una bilancia industriale di precisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio e coltivazione di marijuana, in manette un ventenne in zona Musicisti

ModenaToday è in caricamento