Cronaca Via del Santuario

Fiorano, occupano una casa abbandonata e la trasformano in base per lo spaccio

Tre giovani nordafricani sono stati tratti in arresto dopo il blitz dei Carabinieri in via del Santuario. Sequestrate dosi di hashish

Ieri i Carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno effettuato una verifica presso una abitazione abbandonata in vial del Santuario, a Fiorano Modenese. I militari hanno constatato che qualcuno aveva forzato e danneggiato la porta di ingresso, riuscendo così ad entrare e prendere possesso abusivamente dell'immobile.

All'interno sono stati sorpresi tre giovani stranieri, tre cittadini marocchini rispettivamente di 24, 25 e 27 anni. La perquisizione dell'abitazione ha permesso di accertare che i tre avevano intrapreso una vera è propria attività di spaccio di sostanze stupefacenti, tant'è che sono stati scoperti 11 gr di hashish, già confezionati in singole dosi, materiale per il confezionamento e la somma contante di ? 1.275, quest'ultima ritenuta provento dell'attività illecita.

Per questa serie di motivi i tre sono stati tratti in arresto per i reati di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, invasione di edifici e danneggiamento, e trattenuti nelle celle di sicurezza a disposizione della Procura della Repubblica di Modena, per essere sottoposti a giudizio direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorano, occupano una casa abbandonata e la trasformano in base per lo spaccio

ModenaToday è in caricamento