rotate-mobile
Cronaca Zona Industriale / Strada Attiraglio

Droga al Parco XXII Aprile: spacciatore in fuga picchia poliziotti

Arrestato dagli uomini della Questura un 24enne irregolare che, vedendosi braccato, si è liberato degli stupefacenti che stava spacciando per poi ingaggiare una violenta colluttazione con gli agenti

Ben 80 persone controllate, quattro denunce per inosservanza delle norme sull'immigrazione e un arresto per resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Questo il bilancio della giornata di controlli svolta ieri dalla Polizia di Stato nell'ambito dell'operazione di presidio del territorio denominata "Alto Impatto": a finire in manette uno spacciatore nigeriano di 24 anni.

Il giovane è stato sorpreso all’interno del parco XXII Aprile, zona nota agli operatori di Polizia poiché frequentata, in orari serali, da irregolari spesso anche dediti allo spaccio stupefacenti:  gli agenti hanno notato lo straniero che, alla vista dell’equipaggio si è dato alla fuga, gettando alcuni involucri, presumibilmente contenenti droga , poi non recuperati causa il buio.  Raggiunto e bloccato, il nigeriano ha opposto una energica resistenza ingaggiando una violenta colluttazione prima di essere messo in sicurezza dai tre agenti intervenuti.

Dagli accertamenti svolti in Questura, è emerso come lo straniero avesse fatto ingresso sul territorio nazionale nel 2011 tramite la frontiera di Lampedusa durante l'ormai nota emergenza umanitaria del nord Africa. Al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso le locali celle di sicurezza di via Palatucci in attesa del processo per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga al Parco XXII Aprile: spacciatore in fuga picchia poliziotti

ModenaToday è in caricamento