rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Medaglie d'Oro / Piazza Alessandro Manzoni

Piazza Manzoni, la chiamata di una residente consente la cattura di tre pusher

Sorpresi da una cittadina all'interno del cortile condominiale, tre spacciatori sono stati scoperti dalla squadra volante della polizia di stato che ha provveduto a denunciarli. Fondamentale la chiamata al 113

La droga è di casa in piazza Manzoni. Loro malgrado lo sanno bene i residenti della zona che orbita attorno la Stazione Piccola, residenti frequentemente testimoni di episodi di degrado e, per fortuna, anche teste di ponte per gli interventi delle forze dell'ordine. Grazie a una cittadina, infatti, la scorsa notte è stato possibile per la polizia di stato denunciare tre tunisini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La donna aveva notato movimenti sospetti all'interno del cortile del proprio condominio e, temendo un intrusione da quelli che sembravano topi d'appartamento, ha allertato la Questura di Modena con una chiamata al 113. La squadra volante è giunta sul posto con due auto e, ricevendo anche le indicazioni della residenti, è riuscita a individuare i malviventi e a condurli negli uffici di via Palatucci per gli accertamenti del caso: il modesto quantitativo di stupefacente è stato sufficiente per denunciare il trio. La segnalazione, inoltre, ha consentito di rintracciare all'interno del piccolo gruppetto di pusher uno spacciatore colpito da un ordine di carcerazione di 7 mesi e 28 giorni. Sempre per spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Manzoni, la chiamata di una residente consente la cattura di tre pusher

ModenaToday è in caricamento