Spaccio in via Emilia Centro, denunciati due giovani

Bloccati dai Carabinieri dopo una cessione di hashish. Deferito anche il compratore

Pomeriggio movimentato quello di ieri in via Emilia Centro. Oltre all'accoltellamento di un 26enne tunisino, soccorso dai Carabinieri e dal 118, i militari hanno proceduto anche alla denuncia di altri due giovani conazionali del ferito, in un episodio distinto. Una pattuglia dell'Arma, infatti, ha notato un colloquio e uno scambio tra i due ventenni nordafricani, già noti alle forze di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento immediato ha permesso di scoprire una cessione di stupefacente. Uno dei due è stato trovato in possesso di hashish e cocaina ed è stato quindi denunciato. L'acquirente si è dimostrato a sua volta poco collaborativo e il suo atteggiamento sospetto ha fatto scattare anche per lui il deferimento a piede libero, con l'accusa di favoreggiamento personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento