rotate-mobile
Cronaca Piazza della Torre

Strage di Bologna, passa da Modena la staffetta della memoria

Sabato 1 agosto sarà ricevuta in piazza Torre dal vice sindaco Cavazza. La manifestazione podistica dell'Uisp "Per non dimenticare" è partita da Milano

Sarà il vice sindaco di Modena Gianpietro Cavazza a ricevere, nella serata di sabato 1 agosto in piazza Torre, i partecipanti alla staffetta podistica “Per non dimenticare” promossa in occasione del 35° anniversario della strage alla Stazione centrale di Bologna. All’iniziativa partecipano la Lega Atletica leggera Uisp, il settore podismo della polisportiva Madonnina e la Polisportiva Castelfranco Emilia. La staffetta è partita da Milano, ha attraversato Brescia e giunge domenica 2 agosto alla Stazione di Bologna.

Sabato 1 agosto è prevista la partenza un primo gruppo di atleti da Rubiera alle 20.45 che, dopo aver percorso 12,5 chilometri, arriverà in piazza Torre a Modena dove verrà ricevuto, appunto dalle autorità cittadine per una breve commemorazione alle vittime della strage alla Stazione di Bologna.

Il secondo gruppo ripartirà da piazza Torre verso le ore 21.50 in direzione di Castelfranco Emilia.

La partecipazione alla staffetta è libera e aperta a tutti, i gruppi saranno scortati dalla Polizia municipale in motocicletta ed è previsto un gruppo di auto al seguito per recuperare chi si attarda. Il percorso richiede un'andatura piuttosto sostenuta di circa 5 minuti al chilometro. Per informazioni contattare Uisp Modena: tel. 059 348811; modena@uisp.it.

Domenica 2 agosto sarà l’assessora Anna Maria Vandelli a rappresentare a Bologna la città di Modena alla cerimonia del 35° anniversario della strage alla stazione ferroviaria. L’assessora sarà accompagnata da due operatori della Polizia municipale con il Gonfalone della nostra città decorato con la Medaglia d’oro al Valor Militare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Bologna, passa da Modena la staffetta della memoria

ModenaToday è in caricamento