rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Fisco e dintorni, un anno di attività della Guardia di Finanza

Nel 2014 le Fiamme Gialle modenesi sono state occupate specialmente sul contrasto all'evasione, al gioco d'azzardo, al lavoro nero e alle truffe. Ecco le statistiche degli ultimi dodici mesi

FISCO - Contro l’evasione e le frodi fiscali sono state concluse 57 indagini di polizia giudiziaria, cui si affiancano 260 verifiche approfondite e 417 controlli mirati, nei confronti di soggetti preventivamente selezionati per l’esistenza di elementi indicativi di un forte rischio di evasione attraverso l’analisi delle banche dati, l’attività di intelligence e di controllo economico del territorio.

Sono stati denunciati 196 responsabili, di cui uno arrestato. L’83% delle denunce ha riguardato gli illeciti più gravi previsti dalla normativa fiscale quali emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti - dichiarazione fraudolenta/infedele -  occultamento di documentazione contabile e omessa dichiarazione.

Nel corso dell’anno sono stati svolti, inoltre, circa 2.700 controlli strumentali (scontrini e ricevute fiscali) che hanno consentito di rilevare, nel 36% dei casi, la mancata emissione della prescritta documentazione fiscale. L’intera attività ispettiva/giudiziaria ha permesso di denunciare 21 soggetti per il reato di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di plurimi reati fiscali – omessa dichiarazione di componenti positivi e l’omessa dichiarazione di I.V.A.; accertare l’emissione di fatture per operazioni inesistenti per oltre 250 milioni di euro; accertare l’utilizzo di fatture false per oltre 225 milioni di euro.

Connessa a tale ambito, altissima è stata l’attività di controllo volta al contrasto del lavoro sommerso nel cui contesto sono stati scoperti 167 lavoratori in “nero” e 250 lavoratori irregolari.

PUBBLICO - Lo scorso anno sono state concluse 5 indagini per reati contro la Pubblica Amministrazione che hanno determinato la denuncia di 5 responsabili (fra cui 2 per peculato, 1 per corruzione, 1 per riciclaggio da corruzione/concussione e 1 per abuso d’ufficio); in questo contesto sono stati sottoposti a controllo appalti pubblici per un ammontare complessivo di circa 2,4 milioni euro

Nel comparto della spesa sanitaria sono stati effettuati 105 controlli volti a verificare la sussistenza dei requisiti di legge previsti per l’erogazione di Prestazioni Sociali Agevolate e per l’esenzione del ticket sanitario, con percentuali di irregolarità pari a circa l’80%

CONTRABBANDO - Sono state scoperte 15 violazioni nel campo delle imposte sulla produzione e sui consumi, con la denuncia di 2 responsabili di reati in materia di prodotti energetici con il relativo sequestro di 2 tonnellate di oli minerali destinati ad uso agevolato e l’accertamento di oltre 2,8 tonnellate di oli minerali agevolati consumati in frode.

GIOCO ILLEGALE - Su 100 interventi effettuati presso sale giochi e centri di scommesse, sono stati denunciati 162 soggetti che hanno permesso di sequestrare 2 bische clandestine, oltre 28.000 “fiches” e materiale vario per un valore di circa 34.000,00 euro.

CRIMINALITÀ ORGANIZZATA - Nell’ottica di contrasto alla criminalità organizzata sono stati effettuati 53 accessi ispettivi presso cantieri edili operanti nella provincia di Modena, che hanno consentito di individuare 417 lavoratori irregolari ed avviare attività di indagini di polizia giudiziaria i cui esiti sono tuttora all’esame della competente Autorità Giudiziaria.

Complessivamente sono state deferite all’A.G. inquirente nr. 41 soggetti, di cui nr.10 persone per associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti, nr.12 persone per gestione di una discarica abusiva di rifiuti speciali e pericolosi, nr.22 persone per traffico illecito di rifiuti, nr.3 persone per il reato di falso in atto pubblico commesso dal privato e nr.8 persone giuridiche per responsabilità amministrativa dell’ente dipendente da reato. Inoltre, sono state eseguite nr. 4 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei principali promotori del sodalizio criminale, oltre al sequestro dei 4 siti di stoccaggio individuati e di n.13  automezzi utilizzati per l’attività illecita. 

In materia di riciclaggio sono stati eseguiti 291 approfondimenti di segnalazioni di operazioni sospette di cui 41 conclusisi con accertamenti di violazioni.

CONTRAFFAZIONE - Sono stati eseguiti 42 interventi e denunciate all’Autorità Giudiziaria 16 persone. Sequestrati 86.144 prodotti illegali, perché contraffatti, piratati, pericolosi o recanti falsa o fallace indicazioni di origine o provenienza. Nell’attività di contrasto al falso monetario sono state sequestrate 938 banconote false per un valore complessivo di oltre 38.000 euro e 4 apparecchi elettronici, che hanno consentito di verbalizzare 15 soggetti, la denuncia di 8 soggetti di cui 1 in stato di arresto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fisco e dintorni, un anno di attività della Guardia di Finanza

ModenaToday è in caricamento