rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Mirandola

"Alfano non dimentichi la situazione della Polizia di Mirandola"

Il sindacato di Polizia Siulp si rivolge al Governo: "Lo stato delle sedi delle Forze di Polizia appare preoccupante e non si intravedono soluzioni a medio-breve termine sia per il Commissariato che per il Distaccamento di Polizia Stradale"

Lo stato non dimentichi le Forze dell'Ordine attive nella Bassa Modenese. Questo l'appello del sindacato di Polizia Siulp che praticamente in concomitanza della visita del Presidente del Consiglio Letta nelle zone terremotate: la richiesta rivolta al Premier Letta è quella "di far giungere al Ministro dell'Interno Angelino Alfano il nostro invito a recarsi anch'egli nell'area terremotata e in particolare a Mirandola".

È  quanto arriva dal sindacato di polizia Siulp perché "lo stato delle sedi delle Forze di Polizia appare preoccupante e non si intravedono soluzioni a medio-breve termine sia per il Commissariato che per il Distaccamento di Polizia Stradale". Nonostante infatti, scrive il sindacato, "le rassicurazioni dell'ex Ministro dell'Interno Cancellieri, recatosi in visita a Mirandola a settembre", il Siulp di Modena e quello regionale faranno poi venerdì un'assemblea "per studiare iniziative di protesta ed iniziative sindacali a tutela dei diritti sul posto di lavoro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Alfano non dimentichi la situazione della Polizia di Mirandola"

ModenaToday è in caricamento