rotate-mobile
Cronaca

Magner Bein | Perché la Torta Barozzi è diventata così famosa? La storia dietro il mito

E' la torta più famosa della nostra cucina e dietro allo spettacolare paesaggi di Vignola nasconde miti e trucchi di marketing che l'hanno resa famosa. Perché la torta si chiama Barozzi? Come mai divenne così famosa? Sapevate che fu protagonista di un film?

E' la torta più famosa del territorio modenese eppure non si tratta di un prodotto della tradizione popolare, bensì il frutto di un lavoro meticoloso di un pasticciere. Quando si parla di Eugenio Gollini non si può non parlare della Torta Barozzi, l'oggetto del desiderio di molti palati italiani che lo ha reso famoso e che ha reso la città di Vignola patria di un altro prodotto d'eccellenza, come se ciliege e prosciutto cotto non le dessero già la giusta importanza. E' noto che Gollini si traferì da Modena nel 1887 quando aprì a Vignola la sua pasticceria, tutt'ora visitabile, da quel momento la storia si mischia con la leggenda popolare. 

LA "TORTA NERA". Gollini era uno sperimentatore di ricette e amava mischiare e rimischiare gli ingredienti, cercando il giusto quantitativo di dosi e la perfezione del prodotto. Meticoloso e preciso, Eugenio riuscì alla fine del suo lungo lavoro a sfornare la "Torta Nera". Sì il nome originario era proprio Torta Nera e a quell'epoca a comprarla erano per lo più i vignolesi, ma pian piano le voci attorno a quel prodotto culinario si ampliarono e si diffusero, e i clienti arrivarono anche fuori da Vignola, alcuni persino da altre regioni. 

PERCHE' VENNE CHIAMATA BAROZZI? Il nome Torta Barozzi venne assegnato al prodotto di Gollini solo nel 1907, durante il quarto centenario della nascita di Jacopo Barozzi, detto "Il Vignola", anche se inizialmente si chiamava "Pasta Barozzi". Per chi non lo sapesse Jacopo Barozzi fu un importantissimo architetto vignolese, ricordato nel mondo dell'arte per la sua importanza nella trattazione del genere Manieristico. Da noi è più famoso per la sua scala ellittica nel palazzo di Vignola, uno dei simboli italiani di maggior perfezione, e questo sottilinea che Barozzi e Gollini qualcosa in comune ce l'avevano. 

COME MAI DIVENTO' COSI' FAMOSA? Pochi sanno che il nome "Torta Barozzi" fu sì registrato da Eugenio Gollini come marchio, ma non fu lo stesso Eugenio che la inventò, bensì il nipote omonimo che pensò bene di difendere quel prodotto così amato dall'attacco di chissà quale pasticciere concorrente. La genialità del giovane Eugenio non fu soltanto quella di registrare il nome, ma anche di favorire quelle voci che parlavano di ricette segrete distribuite ad alcune famiglie locali. Questo fascino per la segretissima ricetta della Torta Barozzi non fece altro che alimentare la fama del prodotto, tanto che oggi è conosciuto in tutto il paese. 

UNA TORTA DA FILM. E se questi trucchi di marketing non bastavano è bene sapere che la torta fu oggetto anche del film televisivo Solo Desserts, girato nel 2004 dal regista inglese Kevin Connor. Il protagonista della pellicola è un cuoco del Bronx dalle origini italiane, che partecipa ad una gara di cucina per salvare la pasticceria di famiglia e riesce a conquistare la giuria proprio grazie alla Torta Barozzi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magner Bein | Perché la Torta Barozzi è diventata così famosa? La storia dietro il mito

ModenaToday è in caricamento