rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Nonantola

Stuprò ragazzina, in manette 27enne con disturbi psichici

Tratto in arresto dai Carabinieri un giovane condannato per atti sessuali commessi con minorenne e violenza sessuale. Vittima delle sue attenzioni la cugina all'epoca neanche 14enne

Condannato a una pena definitiva di due anni e otto mesi di reclusione per atti sessuali commessi con minorenne e violenza sessuale. Per tale ragione i Carabinieri hanno tratto in arresto un 27enne di Nonantola in libertà vigilata affetto da disturbi psichici. I fatti contestati risalgono al periodo tra il 2002 e il 2007: a finire vittima delle attezioni del giovane fu la cugina che all'epoca aveva meno di 14 anni. Ammanettato dai militari dell'Arma della stazione di Nonantola, il 27enne è stato trasportato al carcere di Sant'Anna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stuprò ragazzina, in manette 27enne con disturbi psichici

ModenaToday è in caricamento