menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Successo di Corriperloro, duemila euro raccolti per opere sociali in Brasile

Quasi mille persone hanno partecipato alla manifestazione sportiva di Maranello Corriperloro, grazie alla quale si sono raccolti 2.000 euro destinati ad opere sociali in Brasile

Successo per la sesta edizione della "Corriperloro", la corsa podistica a sostegno di progetti di solidarietà in Brasile organizzata da UISP Modena Solidarietà e Comune di Maranello. Quasi 1.000 i partecipanti alla manifestazione che si è svolta lo scorso 25 ottobre: 976 persone, per la precisione, tra cui tante famiglie, che hanno scelto tra la "camminata di solidarietà" più breve da 3,4 km e la corsa podistica non competitiva sul tragitto più lungo da 7,8 km, attraverso il centro cittadino, le colline e i parchi del territorio.

LA GIOIA DELL'ASSESSORE MONTONE. Soddisfatto l'assessore allo sport Nicola Montone: "Anche quest'anno è stato un grande successo, quasi mille persone sono accorse in Piazza Libertà per un momento di sport e solidarietà. Tutto questo non sarebbe possibile senza il contributo delle associazioni e dei tanti volontari che ci hanno aiutato a creare un evento così partecipato".

UTILIZZO DEI FONDI RACCOLTI.  I fondi raccolti, circa 2.000 euro, saranno devoluti a sostegno dei progetti di Uisp Modena Solidarietà Onlus che da alcuni anni, in Brasile, contribuisce a ridurre le situazioni di rischio sociale, legate allo sfruttamento dei minori, attraverso la pratica sportiva. Con i fondi raccolti alla "Corriperloro" in questi anni è stato possibile contribuire alla realizzazione di interventi concreti di cooperazione internazionale in Brasile, come il progetto Regando para Viver-Massimo Ronchetti, a Fortaleza e la costruzione di una palestra a Itaberaì, e l'attivazione di progetti di accesso allo sport e il tempo libero per bambini, adolescenti e giovani in situazione di rischio sociale, al fine di prevenire la vita di strada quando questa diventa l'unica alternativa possibile alla fame. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento