rotate-mobile
Cronaca

Minaccia il suicidio su Facebook, salvata dalla polizia di stato

Dopo avere espresso il desiderio di farla finita sul popolare social network, una donna è stata soccorsa dalla squadra volante grazie a una sua conoscente che ha allertato gli operatori della polizia postale

Una delusione amorosa l'aveva fatta cadere in uno stato di profondo sconforto e l'aveva spinta a decidere di farla finita. L'intenzione era stata espressa su Facebook, ma un suo contatto, nonostante fossero le 2 di notte, ha letto il messaggio e ha subito allertato le forze dell'ordine. Questo il prologo della vicenda che si è svolta la scorsa notte sull'asse Roma-Modena. Protagonisti una giovane donna modenese e una sua conoscente romana che, preoccupata per le parole lette sul popolare social network, aveva deciso di informare il centralino della polizia postale.

Gli agenti in servizio al Compartimento di Roma hanno subito fatto scattare gli accertamenti del caso per verificare le informazioni del profilo e per valutare l’attendibilità del post. Innanzitutto, gli agenti sono riusciti  a localizzare l’utilizzatrice del profilo attraverso un suo parente e hanno allertato la Centrale Operativa della Questura di Modena che ha inviato sul luogo segnalato gli agenti della squadra volante e gli operatori del 118.  Raggiunta l'abitazione, gli operatori hanno trovato la donna con i polsi tagliati e sanguinanti, ma ancora viva.  Dopo i primi soccorsi, la giovane è stata trasportata all'ospedale per le cure del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia il suicidio su Facebook, salvata dalla polizia di stato

ModenaToday è in caricamento