rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Zona Fiera / Via Emilia Ovest, 1480

Magnete e borsa schermata, taccheggiatore arrestato a Mediaworld

Nuovo arresto al centro commerciale GrandEmilia, dove un giovane straniero era riuscito a rubare due hard disk dal valore di 400 euro all'interno del negozio Mediaworld. Bloccato dagli uomini della Volante

Proseguono senza sosta gli episodi di taccheggio nei centri commerciali. Ultimo in ordine di tempo quello scoperto dalle guardie giurate del negozio di tecnologia ed elettrodomestici Mediaworld, all'interno della galleria del GrandEmilia. Protagonista del furto un giovane cittadino rumeno, bloccato grazie all'intervento della Polizia di Stato.

Il ragazzo, A.M.N. di 20 anni, era riuscito ad ipossessarsi di due hard disk esterni per un valore complessivo di 400 euro, utilizzando un metodo sempre più frequente e del quale proprio gli immigrati rumeni sembrano essere i principali esperti. 

Grazie ad un potente magnete metallico il ragazzo era riuscito a rimuovere i sistemi antitaccheggio applicati alle confezioni in esposizione sugli scaffali, che poi aveva nascosto all'interno di una “borsa” schermata in modo artigianale con fogli di alluminio, per poter superare le barriere all'ingresso.

Ma tutta l'operazione è stata notata dagli addetti alla sorveglianza del negozio, che hanno avvertito le forze dell'ordine: gli agenti della Squadra Volante dono riusciti a individuare e fermare il taccheggiatore, che è stato arrestato per furto aggravato e processato per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magnete e borsa schermata, taccheggiatore arrestato a Mediaworld

ModenaToday è in caricamento