menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato suicidio in carcere, detenuta salvata dalla Polizia Penitenziaria

La donna è stata trasportata in ospedale in ambulanza, in condizioni piuttosto gravi. Non era la prima volta

Grave episodio ieri pomeriggio nella sezione femminile del carcere di Modena, dove una detenuta ha tentato il suicidio all'interno della propria cella. Grazie alla prontezza e alla professionalità delle poliziotte penitenziarie intervenute è stato possibile salvare la vita alla donna, che è stata poi soccorsa da sanitari e medico del 118 e che attualmente si trova ricoverata in ospedale.

"Ci riferiscono - affermano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Francesco Campobasso, segretario nazionale - che la stessa detenuta, anche in un altro istituto penitenziario, aveva posto in essere lo stesso gesto. Non si conoscono, al momento, le cause dell’insano gesto. Ricordiamo che ogni anno, nelle carceri italiane, la polizia penitenziaria salva la vita a oltre 1000 detenuti che tentano il suicidio. Alle colleghe va il nostro apprezzamento per l’ottimo intervento posto in essere e chiediamo che l’amministrazione attivi le procedure per il giusto riconoscimento, previsto dall’ordinamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Appartamento in fiamme a Finale Emilia, due persone in ospedale

  • Cronaca

    Violenza domestica, 26enne di Pavullo finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento