Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

Un ragazzo modenese, apparentemente intento a fare la spesa con la compagna, tenta di rubare un televisore 42" all'Esselunga: bloccato e denunciato dai Carabinieri di Soliera

Stava facendo la spesa con la propria compagna ma ha pensato di aggiungere un extra, pensando di rubare un televisore. Peccato che con un 42 pollici sotto braccio non si riesca a passare inosservati.

Intercettato dalla sorveglianza che ha prontamente chiamato i Carabinieri, un 31enne modenese è stato fermato prima che riuscisse a portare a termine la sua impresa. Denunciato dai militari della compagnia di Soliera, l'uomo è uscito dal supermercato con le mani vuote e la fedina penale sporcata da un tentato furto. A carico della compagna, che era con lui al momento della "spesa", sembra non ci siano accuse. 

L'episodio, tanto grave quanto assurdo, è accaduto nella giornata di ieri all'Esselunga di Soliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagiati. Casi anche a Sassuolo e Maranello

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

Torna su
ModenaToday è in caricamento