Cronaca Corso Martiri

Tentato furto in gioielleria, ladro si barrica su un balcone ma finisce in manette

In due hanno provato a forzare la serranda di un negozio di Castelfranco con una fiamma ossidrica. Oltre ai Carabinieri sono dovuti intervenire anche i Vigili del Fuoco per avere ragione del malvivente. Fuggito il complice

Quella appena trascorsa è stata una notte movimentata per il centro storico di Castelfranco Emilia. Quando erano circa le 4.30, infatti, una pattuglia dei Carabinieri in giro di perlustrazione ha notato un movimento sospetto sotto il portico di Corso Martiri, da cui proveniva per altro un insolito bagliore luminoso. I militari hanno approfondito il controllo e hanno così sorpreso due ladri, intenti a forzare la chiusura della saracinesca di una gioielleria attraverso una fiamma ossidrica.

Alla vista dei Carabinieri i due individui si sono dati alla fuga: uno è riuscito a far perdere le proprie tracce, mentre il secondo - appesantito anche dalla bomboletta contenente il gas per alimentare la fiamma - è stato braccato dagli uomini dell'Arma. L'inseguimento si è protratto per diversi metri, fino a quando il ladro non ha scavalcato il cancello di una abitazione, si è arrampicato su una grondaia e ha trovato "rifugio" su un balcone.

Il malvivente non è riuscito a nascondere i propri movimenti e di fatto si è chiuso intrappola da solo. A quel punto i Carabinieri hanno circondato l'edificio per sbarrare ogni possibile via di fuga e hanno chiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco che, con la loro autoscala, hanno permesso ai militari di raggiungere il balcone e arrestare il fuggiasco.

L'uomo è stato accompagnato presso la caserma della Tenenza di Castelfranco e identificato in un 41enne italiano, per altro gravato da numerosi precedenti di polizia. Per lui sono scattate le manette con l'accusa di tentato furto e questa mattina sarà giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Modena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto in gioielleria, ladro si barrica su un balcone ma finisce in manette

ModenaToday è in caricamento