Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Montese

Terremoti a ciclo continuo, oggi quattro scosse in poche ore

Giornata particolarmente intensa per l'attività sismica lungo il crinale di Montese. Di prima mattina e nel pomeriggio si sono registrate due “coppi” di scosse, la maggiore di MI 2.9

Dopo giorni di grande “regolarità”, sembra aver ripreso vigore l'attività sismica in provincia di Modena con una nuova serie di cosse registrate lungo il crinale appenninico tra i comuni di Montese, Fanano e Castel d'Aiano (BO). Oggi – mercoledì 29 luglio – si sono verificate due scosse di magnitudo MI 2.9 in rapida successione: la prima alle ore 8.36 e la seconda alle 8.39. Entrambe localizzate a 7 km di profondità, con epicentro nel territorio di Montese.

Nel pomeriggio, poi, i sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno indicato un comportamento analogo. Alle 15.39 una scossa di MI 2.8 a 8 km di profondità e alle 15.54 un sisma di MI 2.3 a 9 km di profondità. L'epicentro è il medesimo della mattina e degli ultimi intensi mesi.

Le scosse odierne seguono l'evento più rilevante dello scorso 22 luglio, quando un terremoto di MI 3.7 era stato chiaramente avvertito dalla popolazione sia in montagna che nella prima pianura. Neanche in questo caso sono segnalati danni alle strutture.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoti a ciclo continuo, oggi quattro scosse in poche ore

ModenaToday è in caricamento