Terremoto, a Sassuolo organizzata colletta alimentare

L’associazione La Calzetta sarà presente e attiva per tutta la giornata di sabato 26 maggio presso il Conad di via Bologna

Una colletta alimentare per aiutare i residenti dell’area nord della provincia colpiti dal terremoto. La organizza l’associazione La Calzetta, con il patrocinio del Comune di Sassuolo e la collaborazione del Conad di via Bologna per sabato prossimo, 26 maggio. L’associazione La Calzetta sarà, quindi, presente e attiva per tutta la giornata di sabato 26 maggio presso il Conad per raccogliere beni di prima necessità che saranno poi consegnati personalmente dall'Associazione al centro di raccolta sul posto. Ai clienti sarà consegnato un elenco con l'indicazione degli articoli da acquistare al fine di concentrare la raccolta su ciò che veramente è indispensabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento