rotate-mobile
Cronaca Bomporto

Gruppo di acquisto ordina 170mila euro di Parmigiano "terremotato"

Giovedì 21 giugno una carovana di furgoni giungerà al caseificio di Bomporto per prelevare quanto ordinato da un gruppo di acquisto aretino formatosi su Facebook: all'iniziativa benefica hanno partecipato 3mila persone

La solidarietà viaggia sull'asse Modena-Arezzo. È proprio il caso di dirlo dopo quanto successo e quanto succederà nelle prossime ore: grazie a un gruppo di acquisto organizzatosi su Facebook, una carovana di furgoni si snoderà giovedì 21 giugno dal casello autostradale della provincia toscana a quello di Campogalliano oer andare a ritirare un ingente quantitativo di parmigiano "terremotato" ordinato online. L'iniziativa ha raccolto la partecipazione di 3mila persone e a salire sui furgoni saranno direttamente i volontari dell'associazione "Il velluto rosso" presieduta da Gianni Mutarelli, deus ex machina del gruppo d'acquisto, i cuochi e i sommelier aretini. Questi, di persona, si recheranno al caseificio di Bomporto e ritireranno il parmigiano ordinato per un valore di 170 mila euro, somma già versata su un conto corrente aperto per l'occasione. Il ritorno ad Arezzo è previsto per le 16 sempre del 21 giugno. Il parmigiano verrà distribuito a partire da quell'ora presso la sede del "Polo gastronomico aretino" di Villa Severi dove tutti coloro che lo hanno ordinato potranno partecipare a una grande festa a base di vini locali e parmigiano e per poi contribuire ulteriormente a una raccolta fondi per i terremotati dell'Emilia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo di acquisto ordina 170mila euro di Parmigiano "terremotato"

ModenaToday è in caricamento