rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Tremano l'Appennino e la pianura, sciame sismico tra Modena e Bologna

Forte scossa di MI 4.1 poco prima delle ore 8 in Appennino, avvertita chiaramente anche in città. Epicentro nei comuni montani del bolognese

Una violenta scossa di terremoto è stata registrata alle ore 7.51 di questa mattina, avvertita sull'Appennino e molto distintamente anche in pianura. Si tratta di un sisma di magnitudo 4.1, con epicentro a 9,7 km di profondità, localizzato nei comuni al confine tra le montagne bolognesi e pistoiesi.

Tutta la notte è stata contraddistinta da un'intensa attività sismica: almeno 15 scosse di intensità variabile tra i 2 e i 3 gradi MI si sono registrate sull'Appennino, al confine tra le province di Modena e Bologna e sono tuttora in corso. Maggiormente interessati i comuni di Camugnano e Castiglion Dei Pepoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremano l'Appennino e la pianura, sciame sismico tra Modena e Bologna

ModenaToday è in caricamento