rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Mirandola

Terremoto nella Bassa Modenese: registrate due scosse

Dalle 7 alle 8 di stamattina sono stati avvertiti dalla popolazione due differenti eventi sismici: prima una scossa di magnitudo 3.8 e poi una più lieve da 2.7 hanno turbato la quiete della Bassa Modenese già colpita da grandine e tornado

Come se grandine e tornado non fossero bastati, la Bassa Modenese è stata nuovamente "visitata" da un nuovo evento sismico: con l'epicentro ubicato nei vicini comuni della provincia ferrarese, la scossa è stata registrata poco dopo le ore 7 con magnitudo di 3.8 a una profondità di 8 chilometri circa. Stando a quanto riportato dalla sala operativa della Protezione civile dell’Emilia-Romagna, non sono state registrate segnalazioni di danni a persone o cose. Pochi minuti dopo, intorno alle 7.37, una nuova scossa, stavolta di entità più lieve, è stata registrata dai dispositivi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: l'evento sismico di magnitudo 2.7 si è verificato approssimativamente sempre nella medesima zona a una profondità di oltre nove chilometri. Tali episodi, purtroppo, hanno causato molto paura e preoccupazione per tutti gli abitanti dei Comuni della Bassa ancora duramente colpiti dal sisma del maggio scorso. Diverse le telefonate a Vigili del Fuoco e Forze dell'Ordine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nella Bassa Modenese: registrate due scosse

ModenaToday è in caricamento