Test su animali, sigilli della Finanza a laboratorio abusivo

Un laboratorio abusivo ricavato in un casolare in cui si utilizzavano animali vivi per test biomedicali e' stato sequestrato dalla Guardia di Finanza nella Bassa modenese. Sono stati denunciati l'amministratore dell'azienda di analisi biochimiche che forniva personale per le sperimentazioni, sua moglie - proprietaria dello stabile fatiscente - e un veterinario che eseguiva i test. Gli oltre 200 animali chiusi nelle gabbie, tra cui topi e conigli, sono stati affidati a un'associazione specializzata nel loro recupero. La Finanza e' intervenuta su segnalazione della Lav. (ANSA)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Si masturba in piazza, fermato accanto al palco del Radio Bruno Estate

  • Contagio, 5 casi nei comuni di Formigine, Castelnuovo e Modena

  • Contagio, 8 positivi in più. La metà è legata sempre dal focolaio romagnolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento