menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Testata ad un poliziotto, 26enne clandestino arrestato a Carpi

Il giovane straniero ha cercat di eludere un controllo, ma è finito in manette. Processato e rilasciato con l'obbligo di firma

Ieri sera la Polizia di Stato di Carpi ha tratto in arresto per resistenza e lesioni personali a Pubblico Ufficiale, un 26enne pakistano, irregolare sul territorio nazionale. Intorno alle ore 22.30 una Volante del Commissariato carpigiano ha proceduto al controllo di tre giovani stranieri, che stavano percorrendo a piedi via Lenin.

Il 26enne, alla vista della Polizia, ha tentato invano la fuga. Quando uno degli agenti lo ha raggiunto, lo straniero ha reagito colpendo il poliziotto al mento con una violenta testata, senza riuscire però a sottrarsi alla sua presa. Grazie all’intervento dell’altro operatore, il fuggitivo è stato definitivamente bloccato.

L’agente è stato refertato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Carpi con prognosi di 5 giorni. In esito al processo con rito direttissimo, nei confronti del pakistano è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di firma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento