rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca

Tirapugni, hashish e coltello: tre giovani nei guai dopo i controlli in strada

Due persone denunciate a Finale Emilia e un minorenne segnalato a Sassuolo

I Carabinieri del Comando Provinciale di Modena proseguono nella campagna di controllo ai veicoli in transito sulle strade, sanzionando le condotte più pericolose per la sicurezza della circolazione e anche al fine di prevenire e contrastare la commissione di reati in tema di sostanze stupefacenti.

Alle cinque del mattino, una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Finale Emilia ha fermato e controllato un’autovettura con a bordo due ragazzi, rispettivamente di 20 e 21 anni, trovati in possesso di cacciavite e tirapugni. I due, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Modena per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

A Sassuolo, un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, verso le ore 21.30, ha proceduto al controllo di un ragazzo, non ancora maggiorenne, trovato in possesso di una dose di hashish e di un coltello a serramanico. Il giovane è stato segnalato alla Procura per i Minorenni di Bologna e alla Prefettura di Modena.

I controlli sono stati eseguiti sulla viabilità stradale, principale e secondaria, dei 47 comuni della provincia, con pattuglie delle Tenenze e Stazioni competenti per territorio e con gli equipaggi dei Nuclei Radiomobile Coordinati dalle Compagnie Carabinieri di Modena, Carpi, Sassuolo e Pavullo nel Frignano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirapugni, hashish e coltello: tre giovani nei guai dopo i controlli in strada

ModenaToday è in caricamento