rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Carpi

Giovane rinchiuso in una cantina e torturato per ore a Carpi

Un cittadino straniero è riuscito a fuggire dalla sua "prigionia" ed è stato soccorso in strada. Intervento e indagine immediata dei Carabinieri

Due notti or sono un condominio di Carpi è stato teatro di una efferata aggressione, che ha portato al sequestro di un giovane originario dell'Est Europa. Lo straniero sarebbe stato infatti bloccato da tre persone e portato a forza in una cantina, dove sarebbe poi stato rinchiuso e sottoposto a sevizie fisiche per alcune ore.

La stessa vittima sarebbe poi riuscita a liberarsi e a fuggire, trovando soccorso in strada. Per accertare i fatti sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Carpi, che hanno condotto un'indagine rapidissima, arrivando all'individuazione dei colpevoli. I dettagli di quanto accaduto saranno resi noti solo nelle prossime ore. Seguirano aggiornamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane rinchiuso in una cantina e torturato per ore a Carpi

ModenaToday è in caricamento