Bath thailandesi scambiati per 2 Euro, diversi casi in città

Sono molto simili, ma la valuta straniera vale 28 centesimi di euro. Verificati già alcuni episodi; la Municipale invita a prestare attenzione e a segnalare i casi

Hanno la stessa forma con il cerchio dorato al centro e l’anello argentato intorno, il medesimo diametro e anche lo stesso peso, vale a dire 8,5 grammi. Ma il valore effettivo è ben diverso. Sono la moneta da due euro in circolazione in tutta l’Unione europea e quella da 10 Bath thailandese, molto simile a quella europea.

Dopo che nei giorni scorsi si sono verificati alcuni casi in città di circolazione della moneta da 10 Bath “rifilata” come moneta di pagamento al posto dei due euro a ignare attività commerciali, ma anche data come resto a clienti distratti, la Polizia municipale di Modena mette in guardia esercenti ed avventori dei negozi.

Il Nucleo Antievasione della Municipale avverte che non si tratta di monete false, ma di valuta straniera e invita a prestare attenzione poiché la moneta thailandese in questione è sì facilmente confondibile con i due euro, ma al cambio vale circa 28 centesimi di euro. Inoltre, i 10 Bath somigliano talmente tanto ai due euro che anche certi tipi di distributori automatici possono essere ingannati.

Nel caso ci si imbattesse in una moneta da 10 Bath spacciata per due euro si consiglia pertanto di segnalarlo al Nucleo Antievasione telefonando al Contact center della Municipale di Modena (tel 059/20314).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

  • #ioapro, controlli e multe nei locali e nelle palestre. Sanzioni anche per i clienti

Torna su
ModenaToday è in caricamento