rotate-mobile
Cronaca Concordia sulla Secchia

Concordia: personale Unicredit sventa truffa ad anziana

Fingendosi un tecnico informatico amico del figlio, un giovane aveva avvicinato la pensionata convincendola a versare 2400 euro per la riparazione di un computer. Il tentativo è stato sventato dalla cassiera e dal direttore di filiale

Un tentativo di truffa a danno di una signora anziana è stato sventato nella giornata di ieri dal personale della filiale Unicredit di Concordia sulla Secchia. La pensionata, un'80enne del posto, era stata avvicinata in strada da un giovane italiano che l'aveva convinta a pagare 2.400 euro per la riparazione che diceva di aver effettuato sul computer di suo figlio minore.

L'anziana ha subito dato all'uomo 400 euro in contanti, poi si è recata in banca per prelevarela somma mancante. La dipendente alla cassa si è insospettita al momento della richiesta di denaro da parte della signora. Successivanemtne, sono intervenuti il direttore della filiale e un responsabile territoriale, che hanno voluto verificare chi fosse il tecnico informatico che attendeva all'esterno. In effetti, fuori dalla banca non c'era nessuno ad aspettare e così l'ideatore del raggiro si è dovuto accontentare di 400 euro invece dei 2.400 richiesti alla malcapitata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concordia: personale Unicredit sventa truffa ad anziana

ModenaToday è in caricamento