rotate-mobile
Cronaca Sacca / Via Giovanni Boccaccio

"Suo figlio mi deve 2mila euro", anziana truffata in via Boccaccio

A mettere in atto il raggiro un uomo alto un metro e ottanta, di carnagione olivastra, con i capelli ricci e la barba incolta: vittima una pensionata di 84 anni che, realizzato l'accaduto, ha chiesto aiuto alla questura di Modena

Modena non è una città per anziani. Sorge spontaneo formulare tale constatazione in seguito all'ennesimo episodio che ha visto una signora di 84 anni raggirata da un truffatore. Il fatto ha avuto luogo ieri mattina alle ore 11 in via Boccaccio: un uomo alto un metro e ottanta, di carnagione olivastra, con i capelli ricci e la barba incolta si è presentato all'ingresso dell'abitazione di un'anziana spacciandosi per un amico del figlio. "Signora, suo figlio mi deve 2mila euro", avrebbe detto il truffatore per poi irretire la donna con una parlantina fluente: dopo essersi fatto aprire la porta di casa, l'uomo si è fatto consegnare il denaro per poi dileguarsi nelle vie circostanti. Realizzato l'accaduto, l'anziana ha richiesto l'intervento della polizia di stato che ha avviato gli accertamenti del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Suo figlio mi deve 2mila euro", anziana truffata in via Boccaccio

ModenaToday è in caricamento