Coppia truffata, invece della casa al mare c'è un capanno per gli attrezzi

Amara sorpresa per due carpigiani: l'Arma ha individuato l'autore del raggiro, che si era intascato 550 euro di cauzione per un immobile inesistente

Non è purtroppo il primo caso dell'estate, ma è sicuramente abbastanza emblematico di un fenomeno che neppure il virus ha bloccato: quello delle truffe sulle case-vacanza. Vittima del raggiro è una coppia di Carpi, che nei giorni scorsi si è scontrata con la dura realtà di un alloggio del tutto inesistente, messo in affitto online attraverso uno dei più noti siti di annunci.

La signora si era fatta ingolosire dall'offerta di un inserzionista anonimo per una abitazione in una località della riviera romagnola e aveva subito "bloccato l'offerta", effettuando un versamento su carta Postepay di 550 euro.

Qualche giorno fa, dunque, assieme al marito, la signora ha finalmente raggiunto la meta delle vancane, ma della casa nessuna traccia. All’indirizzo concordato c’era infatti solo un deposito per  attrezzi, di quelli utilizzati dalle imprese edili per radunare equipaggiamenti e materiali edili. I due hanno dovuto quindi ripiegare su un albergo lì vicino, non prima di aver denunciato ai carabinieri quanto gli era accaduto.

Non ci è voluto molto ai militari di Carpi ad identificare il truffatore, peraltro residente in città: si tratta di un trentenne originario della provincia di Napoli, a cui è stata sequestrata la Postepay sulla quale, fortunatamente, sono stati trovati anche i soldi della donna. Dovrà rispondere di frode informatica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

  • Prodotti "non essenziali" accessibili ai clienti, multe per due ipermercati

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

Torna su
ModenaToday è in caricamento