menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa l'autonoleggio, si intesta una Porsche e cerca di venderla all'estero

Un raggiro complesso, sul quale indaga la PolStrada di Modena, ha permesso ad un truffatore di intestare a sé stesso un'auto noleggiata, di radiarla dal PRA e di venderla ad un acquirente d'oltralpe. Auto fermata in Autosole e sequestrata

Una complessa ed insolita truffa è transitata – letteralmente – per il territorio modenese. Protagonista di questa vicenda è un uomo italiano, che la Polizia Stradale di Modena ritiene l'artefice di un raggiro ai danni di un'azienda friulana di noleggio auto. Oggetto del contendere una potente Porsche Carrera del valore di circa 70mila euro, che gli agenti del distaccamento Modena Nord hanno rintracciato e sottoposto a sequestro presso l'area di servizio Secchia Est, lungo l'autostrada A1.

L'auto in questione appartiene in origine ad un'agenzia di noleggio veicoli con sede a Udine, che aveva sporto denuncia a fronte del fatto che un cliente non aveva mai più restituito l'auto, che sembrava essere scomparsa. E così era, dal momento che il truffatore – con un sistema ancora al vaglio degli inquirenti – era riuscito ad intestare a sì il veicolo, presso il PRA di Bari. Una volta divenuto il proprietario della lussuosa coupè, l'aveva radiata e dal pubblico registro e aveva raggiunto un accordo di vendita con un apparentemente ignaro cliente tedesco.

Infatti, l'auto stava viaggiando verso la Germania quando è stata intercettata dagli uomini della Polstrada, che l'hanno sottoposta a sequestro conservativo, in attesa di fare luce sulla vicenda e chiarire le modalità – certamente inusuali e stupefacenti - con cui si è mosso il truffatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Emilia-Romagna 1.208 nuovi positivi, di cui metà asintomatici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento