rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Cognento / Autostrada del Sole

Tentata truffa dello specchietto in Autosole, rintracciato dalla Polizia

Il malfattore aveva anche mascherato la propria targa usando del nastro nero per modificare lettere e numeri

Agenti della Polizia di Stato in servizio presso la Sottosezione Polizia Stradale di Modena, a seguito di approfonditi accertamenti, hanno individuato un uomo resosi responsabile di un tentativo della cosiddetta “truffa dello specchietto”, ai danni di un cittadino modenese. 

I fatti sono avvenuti a fine dello scorso luglio, quando un cittadino residente nella nostra provincia, che viaggiava in autostrada nei pressi di Borgo Panigale in direzione di Modena, era stato raggiunto e fermato da un individuo il quale lamentava danni al suo veicolo che asseriva essere stati causati dal veicolo condotto dal cittadino modenese. Il fermo intento da parte di quest’ultimo di interpellare la Polizia Stradale per un intervento sul posto induceva il malfattore a darsi alla fuga.

Accertamenti successivi permettevano di individuare il fuggitivo, nonostante avesse alterato la targa del veicolo condotto con del nastro nero con l'obiettivo di non essere rintracciato. Il tentativo di truffa ha comportato per il malfattore una denuncia in stato di libertà e la proposta di applicazione di una misura di prevenzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata truffa dello specchietto in Autosole, rintracciato dalla Polizia

ModenaToday è in caricamento