menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa dello specchietto, nomade denunciato a Castelfranco

Dopo un tentato raggiro in via Emilia, i Carabinieri hanno rintracciato il mezzo e il 26enne alla guida presso un'area di sosta dove si trovano camper e roulotte

Ieri pomeriggio i carabinieri della Tenenza di Castelfranco Emilia, hanno individuato e denunciato alla procura della Repubblica l’autore di un tentativo di truffa, un 26enne italiano pluripregiudicato. Il raggiro è uno dei più "classici", la truffa dello specchietto.

L'uomo, in via Emilia, ha preso di mira una automobilista 59enne del posto e ha lamentato presunti danni fatti allo specchietto della propria autovettura, a suo dire provocati dalla signora alla guida. Così ha tentato di farsi consegnare a titolo di risarcimento la somma di 200 € in contanti. L'automobilista, tuttavia, non si è lasciata raggirare, chiedendo l’intervento delle forze di polizia. Il giovane è quindi risalito sulla sua auto e si è allontanto in tutta fretta.

La donna è però stata pronta e si è annotata la targa dell'auto, che ha pi riferito ai Carabinieri della Tenenza di Castelfranco, che hanno attivato immediatamente le ricerche. Dopo circa mezz’ora il veicolo sospetto è stato rintracciato all’interno di un accampamento occasionale stabilito in paese da alcune famiglie nomadi.

Il truffatore è stato denunciato e il veicolo è stato sottoposto a sequestro preventivo e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento