rotate-mobile
Cronaca San Cataldo / Via Venceslao Santi, 8

Truffe: tabaccai raggirati da falsi operatori Lottomatica

Nei giorni scorsi, sedicenti operatori Lottomatica in possesso di informazioni riservate hanno contattato diversi tabaccai e gestori di ricevitorie per ottenere ricariche di carte di credito prepagate

Una truffa ai danni dei gestori di ricevitorie e tabaccherie che usufruiscono dei servizi Lottomatica, messa in atto da soggetti in possesso di informazioni riservate. È quanto denuncia Assotabaccai Confesercenti in seguito alle numerose segnalazioni pervenute in questi giorni.

TRUFFA - Attraverso una telefonata, persone che si qualificano come rappresentanti di Lottomatica inducono il tabaccaio ad effettuare ricariche di carte di credito prepagate, per attivare o disattivare servizi tramite il terminale Lottomaticard. Un’operazione che porta il tabaccaio al pagamento di somme, cifre non altissime ma comunque rilevanti nell’economia dell’attività, che arrivano nelle tasche di soggetti terzi e non alla società. Il dato che ha creato più apprensione è nella dinamica della truffa messa in atto: nel corso delle telefonate, infatti, vengono fatti precisi riferimenti ad informazioni riservate relative alla rivendita contattata, che viene invitata a fare operazioni specifiche di pagamento per regolarizzare la sua posizione presso Lottomatica in relazione ai servizi offerti, che vanno dal gioco del lotto alle scommesse sportive.

APPELLO - Per questa ragione, l'associazione di categoria ha invitato tutti gli operatori che dovessero ricevere queste telefonate, oltre a non fornire in alcun caso dati sensibili e a non effettuare il pagamento, a contattare immediatamente Lottomatica attraverso i canali ufficiali e controllare la propria posizione: "Qualora da questa verifica dovesse venire confermato il tentativo di truffa - ha spiegato Confesercenti - dal momento che chi tenta il raggiro dimostra di essere in possesso di informazioni riservate, l’invito è quello di fare le opportune verifiche e denunciare il fatto agli organi competenti". L’associazione ha sottolineato di aver già avviato contatti diretti con Lottomatica, al fine di predisporre procedure nei rapporti tra la società e gli utenti dei servizi più efficaci nel fronteggiare tentativi di truffa ai danni degli operatori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe: tabaccai raggirati da falsi operatori Lottomatica

ModenaToday è in caricamento