rotate-mobile
Cronaca San Cataldo / Via Cesare Costa

Via Costa: ubriachi su un'auto rubata, intervento della municipale

A bordo di una vettura rubata a un fornaio sassolese sono stati trovati stamattina due giovani completamente ubriachi: sottoposto all'etilometro, il conducente aveva un tasso alcolemico tre volte superiore la soglia consentita

L’auto che gli era stata rubata alle due di notte a Sassuolo gli è stata riconsegnata in mattinata dagli agenti della Polizia municipale di Modena. Alle 4 di giovedì 7 novembre, infatti, le unità in servizio notturno hanno intercettato una vettura sospetta in via Costa in città. Anziché rispettare l’alt intimato dagli agenti, il conducente ha tentato la fuga, ma dopo un inseguimento durato alcuni minuti e una breve colluttazione gli agenti sono riusciti a bloccare gli: due magrebini di 24 e 26 anni risultati entrambi irregolari sul territorio nazionale, uno dei quali pluripregiudicato. Erano visibilmente ubriachi, e quello alla guida (per il quale il livello di alcol rilevato dall’etilometro era oltre tre volte il consentito) non aveva la patente in quanto già ritirata. Dagli accertamenti svolti è immediatamente emerso che l'auto era stata rubata solo due ore prima a Sassuolo, davanti al forno dove stava lavorando il proprietario, il quale aveva già denunciato il furto. I due fermati sono stati denunciati a piede libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Costa: ubriachi su un'auto rubata, intervento della municipale

ModenaToday è in caricamento