menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco spara sette colpi di pistola da un furgone, bloccato e denunciato

Spari a salve accanto alla stazione Piccola. Il pregiudicato è stato bloccato dalla Volante

Ieri sera intorno alle 20.30 alcuni residenti di via don Minzoni hanno segnalato alle forze dell'ordine alcune esplosioni ravvicinate, che sono state udite nel parcheggio accanto alla stazione Piccola. Sul posto si sono portate due pattuglie della Volante, che hanno individuato il furgone che era stato segnalato dai cittadini, i quali avevano visto il conducente sparare in aria con una pistola.

Il veicolo era però vuoto e con la portiera aperta: i poliziotti hanno notato un uomo in piedi poco distante e hanno preso tutte le precauzioni del caso, invitandolo ad alzare le braccia e avvicinandosi lentamente. La persona era disarmata ed è stata rapidamente bloccata.

Il controllo del furgone ha permesso effettivamente di ritrovare una pistola scacciacani, quindi innocua, e le relative munizioni. Per terra accanto al mezzo sono stati rintracciati anche i sette bossoli dei colpi esplosi poco prima.

Lo straniero, un cittadino rumeno di 34 anni, pregiudicato, è stato accompagnato in Questura. Era in stato di ubriachezza e piuttosto fuori di sè, tanto che non ha saputo fornire motivazioni comprensibili circa il suo gesto. E' stato quindi rilasciato con una denuncia a piede libero per ubriachezza molesta e per esplosioni pericolose in luogo pubblico. Arma e munizioni sono state sequestrate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento